"...a determinare il valore che un libro può avere per me, non ha alcun rilievo che sia famoso o di moda. I libri non ci sono perché per un certo tempo tutti li leggano e li dimentichino come una notizia di sport o di cronaca nera: i libri vogliono essere goduti e amati con calma e serenità..."

Hermann Hesse

.
.
Appello ai naviganti!
.
Questo angolo di bosco del web, è aperto alla collaborazione Seria e Costante con disegnatori, registi e quanti vogliono usare le mie storie come soggetti per la loro creatività. L'unione fa la forza, al momento non prometto denari - non ci sono neanche per il sottoscritto - ma tanta gloria!

.


sabato 7 aprile 2012

La Febbre dei colori

.
Eccomi qui per aggiornarvi con un gradito "fuori programma": qualche sera fa ad attendermi nella casella postale trovo una mail dell'amico grafico Fabiano Zaino, che quelli fra Voi che hanno buona memoria ricordano senz'altro per i disegni già qui ospitati, che mi allega il suo ultimo "lavoro notturno", come mi confessa, ispiratogli dalla recensione che ho fatto di Survival of the Dead.

Infatti l'ha intitolato "Febbre gialla" e l'ho trovato subito efficace quanto inquietante nel suo filtro giallo e nella saturazione accesa degli essenziali colori impiegati, sono convinto che ne sarebbe fiero anche Mr Romero trovandosi di fronte questo zombi! Ahh, non fosse che il mio blog non è bilingue... chissà;-)

.

E voi che ne dite? Spero non siate facilmente impressionabili!

.

2 commenti:

Lidia Canarino ha detto...

Ciao, le cose che scrivi mi piacciono molto e non vedo l'ora di iniziare a disegnare qualcosa per il nostro progetto (Fab mi ha spiegato tutto).

ps: bella l'illustrazione.

Fabio Marangoni ha detto...

Grazie Lidia, sei gentile, non ci crederai ma poco fa ho lasciato un commento sul tuo blog... e non avevo ancora letto il tuo!! Telepatia, telecinesi o giapponesi, boh...

L'illustrazione? Bella eh, è di Fabiano, merito suo;-)
ciao,